Tutti i Borghi Medievali Legati al Miele di Borgo

miele di borgo

Miele di Borgo è una nuova realtà turistico gastronomica che vuole legare il miele come prodotto del territorio alla storia culturale dei borghi medievali toscani. Piccoli paesi che hanno attraversato secoli di storia dove alcuni di essi hanno avuto ruoli importanti durante il corso degli eventi.

La toscana è ricca di antichi borghi e l’idea di creare una rete di prodotti basati sul miele ha messo la base per realizzare tale progetto.  Vediamo quali sono i borghi che partecipano a questa iniziativa.

Vicopisano

Il comune di Vicopisano ha rivalutato il territorio creando diversi tour per esplorare il territorio dove sorge l’antica rocca fortificata del Brunelleschi. La tranquillità di questo borgo è perfetta per le vacanze delle famiglie dove i bambini possono stare a contatto con la natura e scoprire tante attività tradizionali. Miele di Borgo è nato a Vicopisano e le arnie che producono il nostro miele si trovano qui.

miele api vicopisano

Lari

Lari è una frazione del Comune di Casciana terme. Si presenta come un borgo medievale dove l’antica rocca è stata restaurata e adibita come museo. Le sue origini risalgono agli antichi etruschi ma è stato durante il medioevo che il piccolo borgo ha preso sempre più importanza. Oggi molti turisti si fermano per una breve passeggiata nelle fresche vie in stile rinascimentale.

San Gimignano

Questo borgo medievale è uno tra i più famosi in toscana. Visitato ogni anno da migliaia di turisti tra le sue mure è possibile respirare l’aria medievale. Le numerose feste a tema organizzate periodicamente trasportano il visitatore nel medioevo. Si trova nell’entroterra toscano dove i colori del paesaggio si mescolano con il piacere del buon vino.  La raccolta del miele avviene anche qui e nello store è possibile trovare vasetti con provenienza certificata da San Gimignano.

San Gimignano miele

Volterra

Un’altro miele dei borghi medievali proviene da Volterra. Uno dei paesi più famosi dell’entroterra toscano dove si incontrano storia, cultura, arte e architettura. Un miele millefiori perfetto per la colazione o la merenda dei più piccoli. Il miele è stato raccolto con cura e il vasetto è stato pensato per avere un tocco antico, quasi medievale.

miele volterra

Mentre i borghi pullulano di vita in mezzo alla natura accompagnando decine di turisti a scoprire le piccole vie in pietra le api non fermano mai il loro lavoro. L’alveare è un sistema complesso che vede impegnato ogni singolo membro. La sopravvivenza dell’intero organismo dipende da ogni singola ape perché ognuna di esse è come l’anello di una catena.

Il miele è un ottimo dolcificante naturale impiegato al posto dello zucchero nel latte e nel caffè da migliaia di persone. L’alto contenuto di saccarosio e fruttosio lo rendono perfetto per chi, amante del buona saluta e della forma fisica, vuole mantenere per lo più naturali le fonti di nutrimento.

Inoltre può essere funzionale come rimedio durante un raffreddore o per la tosse, le sue proprietà benefiche possono dare un leggero sollievo. Inoltre è un ingredienti che viene inserito nella preparazione di dolci e torte. Un alimento speciale non deve mai mancare in nessuna dispensa.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *